Scritti

dei nostri collaboratori

  • Estratto della prefazione di “Autunno in Sardegna” di Ernst Jünger

    Henri Plard ha parlato della nesofilia di Jünger, della sua attrazione per le isole, e della sua volontà di cercare “entro il mondo un mondo che non appartiene già più al mondo, una stazione confinaria ai margini del tempo”1 – ossia, in termini foucaultiani, una eterotopia ed una eterocronia – e Gerhard Loose ha evidenziato […]

  • La paura e la libertà

    Tratto da Il trattato del Ribelle (1951), §13-14. Traduzione italiana Adelphi, Milano 1990. La paura è uno dei sintomi del nostro tempo. Tanto più essa suscita costernazione in quanto è succeduta a un’epoca di grande libertà individuale, in cui la stessa miseria, per esempio quella descritta da Dickens, era ormai quasi dimenticata. In che modo […]

  • Il Destino di Karmyn-Ha

    Download il PDF qui >>> 1 Tutti credevano che fosse andato in licenza, invece era partito per il Mesocosmo. Gli era stato affidato un compito non facile, una missione scientifica rigorosamente segreta. Erwin Laun si guardò intorno: gli altri passeggeri erano immersi nel sonno. Allora accese il lume-anello che portava all’anulare della mano sinistra e […]

  • Sull’archetipo della μετάνοια (metanoia)

    Download versione PDF Sommario L’autore riflette sul tempo del Coronavirus, muovendo dalle categorie junghiane di inconscio collettivo, eone, archetipo e presenta l’ipotesi di una trasformazione psichica collettiva e individuale basata sull’archetipo di un radicale rovesciamento dello spillover che ha generato la nascita e propagazione del Coronavirus. Una μετάνοια appare possibile solo attraverso un’apertura radicale al […]

  • Nasce l’uomo a fatica

    Un’interpretazione del senso della vita non può prescindere dalle raffigurazioni artistiche e dalle descrizioni offerte dai poeti. Affidiamo a Virgilio l’immagine del primo incontro fra la mamma e il bambino: “Incipe, parve puer, cui non risere parentes/ nec deus hunc mensa, dea nec dignata cubilist” (Ecloga IV, 62-63)1. Solo il sorriso dei genitori potrà incoraggiare un percorso esistenziale non alieno dalla gioia e non lontano dal piacere.

  • Il mondo che verrà

    Download PDF del “Il Mondo che verrà” Nell’estate del 1907, il giovane ingegnere amburghese Hans Carstop arriva a Davos per visitare il cugino in sanatorio. Vi rimarrà prigioniero anche lui. E´ l’inizio de “La montagna magica”, traduzione più esatta e evocativa del vecchio e pur bello “La montagna incantata”. Thomas Mann pubblicò il romanzo nel   […]

  • Variazioni sul Parzifal

    Download PDF del “Variazioni sul Parzival” 1 La campagna ammantata di neve scorreva veloce nel riquadro del finestrino. Il treno stava recuperando il ritardo e forse saremmo arrivati a Roma per l’ora di cena. Ogni venerdì̀ ritornavo a casa da Bologna, dove lavoravo in un’agenzia di import-export. Riaprii il libro alla pagina che avevo evidenziato […]

  • Grandi e piccole verità a uso quotidiano

    Versione PDF Grandi e piccole verità a uso quotidiano: ha un duplice obbiettivo cogliere le grandi e piccole menzogne che ci vengono propinate dai social e dai media, ma contemporaneamente dire qualche verità che spesso viene tradita. E un libro per lettori senza pregiudizi e senza tesi precostituite, che vuole scoprire dietro le frasi fatte […]

  • La Via Solare di Louis–Ferdinand Céline.

    L’Immaginario fantastico in Céline. Versione PDF Sono biografa di Céline (Louis-Ferdinand Céline, gatto randagio ed.Mursia 1200 pagine 2009) e autrice di saggi su Céline (Céline magico, e Il vizio di essere uomini, (su Céline medico) ed.Solfanelli 2018 e 2019). Desidero ringraziare Eumeswil che mi ha dato l’opportunità di occuparmi nuovamente di questo straordinario uomo e […]

  • Omaggio a Ernst Jünger

    “OMAGGIO A ERNST JÜNGER” di Piero Buscioni Non credo esista uno scrittore che più di Ernst Jünger abbia attraversato il Novecento, quasi cavalcandolo, quasi incarnandolo nella sua opera e, inscindibilmente, nella sua vita. I suoi stessi estremi cronologici – nasce nel 1895 e muore, alla età di centotré anni, il volto misteriosamente indenne dalle ingiurie […]